Corso Giacomo Matteotti, n. 2/4/6 Montecatini Terme 07:00 - 23:00 +39 0572 78948

STORIADI AMORE, PASTICCERIA E FAMIGLIA

Iolestoria moderna

Mamma, nonna, personaggio iconico.
Costante ed assiduamente presente in negozio, è la colonna portante dell’azienda da oltre 75 anni.

Tradizioneche si tramanda

Giovanni, figlio di Graziano Giovannini e Grazia, porta avanti con orgoglio la V generazione di tradizione e genuinità. Un’impresa che non si è fossilizzata sulla semplice offerta pasticcera, ma fa dell’esperienza stessa un’Arte per migliorarsi e migliorare il prodotto. Paola, moglie di Giovanni, si occupa del negozio.


Gelatoda Oscar

Raramente, una persona che passeggia in centro durante una calda serata estiva, riesce a resistere al richiamo del gelato firmato Giulio Giovannini. Vengono usati solo ingredienti di alta qualità ed il latte è rifornito localmente. La moglie Rossella e la nuora Irene seguono il banco e il figlio Carlo si occupa del reparto salato. La sua abilità sta nel creare straordinari ed unici abbinamenti di sapori.


Gestionee servizio con amore

Giacomo Giovannini e la moglie Mariella, hanno una posizione di riferimento all’interno del negozio. Da dietro il bancone o seduti alla cassa, seguono sempre nel dettaglio le richieste dei clienti, con la massima cordialità ed accuratezza, garantendo un trattamento in grado di soddisfare chiunque.


1928

Tradizione di famiglia

Giulia Bertocci in Giovannini, con la figlia Caterina ed i nipoti Carolina (detta Graziella) e Valfrido, aprirono un forno per la produzione di pane e pasticceria secca in via Arcibaldo Giannini. L’attività crebbe così velocemente che, nel 1928, presero un fondo per la vendita di pasticceria in Corso Matteotti, allora Corso Vittorio Emanuele. Con il passare degli anni il laboratorio, ingrandita la superficie di produzione, necessitò la chiamata di alcune maestranze anche da fuori Montecatini.
Nel 1955 il fondo in Corso Matteotti fu collegato con il negozio accanto, raddoppiando così la superficie e cominciando ad offrire anche il servizio di caffetteria.
L’attuale spazio in angolo con Via Solferino fu definitivamente acquistato nel 1962, a seguito della ristrutturazione degli edifici di Corso Matteotti.
Iole Brizzi, nel 1939, sposando Valfrido, incrementò ulteriormente le figure femminili dietro il banco e dette alla luce 3 figli.
Graziano, che con la sua presenza ha portato estro e maestria in laboratorio; Giulio, artigiano del gelato e supervisore del reparto salato; Giacomo, che gestisce l’amministrazione dell’azienda.